BIBLIOTECA DEI MUSEI CIVICI - TREVISO

Orario

Martedì: 09:30 - 12:30
Mercoledì: 09:30 - 12:30 14:30 - 17:30
Giovedì: 09:30 - 12:30

Dettagli

Codice Isil

IT-TV0180

Codice Sbn

VIAMU

Indirizzo

PIAZZETTA MARIO BOTTER, 1, 31100, TREVISO, TV

Telefono

0422658913

Altro Telefono

0422658965

Ente Appartenenza

COMUNE DI TREVISO

Tipologia Biblioteca

- RICONOSCIMENTO REGIONALE LR17/2019 / - RILEVAZIONE REGIONALE BIBLIOTECHE / - BIBLIOTECA MUSEALE / - SISTEMA NAZIONALE ISTAT

Reti Cooperazione

40 CENTRO SERVIZI BIBLIOTECHE PROVINCIALE DI TREVISO / 99 POLO SBN-VIA / 46 SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO DI TREVISO /

Progetti

PROGETTO PMV-ISTAT / PROGETTO PRV-PMV /

Risorse contenute in questa biblioteca Vedi tutti

La villa : forma e ideologia

La villa : forma e ideologia

La *villa : forma e ideologia / James S. Ackerman. - Torino : Einaudi, \1992!. - XXIII, 398 p. : ill. ; 22 cm (...)

Scritti in onore di Enrico Opocher

Scritti in onore di Enrico Opocher

*Scritti in onore di Enrico Opocher / A cura di Giovanni Netto. - Treviso : Ateneo di Treviso, 1992. - 575 p. : Ill. ; 24 cm (...)

Giovanni Guerrini 1887-1972 : Palazzo delle Esposizioni, 5 maggio-27 maggio

Giovanni Guerrini 1887-1972 : Palazzo delle Esposizioni, 5 maggio-27 maggio

*Giovanni Guerrini 1887-1972 : Palazzo delle Esposizioni, 5 maggio-27 maggio / [redazione del catalogo di] Franco Bertoni, Orsola Ghetti Baldi. - (...)

Gli affreschi del Settecento nei palazzi veneziani

Gli affreschi del Settecento nei palazzi veneziani

Gli *affreschi del Settecento nei palazzi veneziani / Giuseppe Pavanello. - Treviso : Antiga, 2022. - 2 volumi in 3 (XXXIII, 914 p.) : ill. ; 33 cm. (...)

Breve storia dell'ombra : dalle origini della pittura alla Pop Art

Breve storia dell'ombra : dalle origini della pittura alla Pop Art

*Breve storia dell'ombra : dalle origini della pittura alla Pop Art / Victor I. Stoichita ; traduzione di Benedetta Sforza. - Milano : Il saggiatore, (...)

Museo Villa Bassi Rathgeb ad Abano Terme : guida alla Pinacoteca

Museo Villa Bassi Rathgeb ad Abano Terme : guida alla Pinacoteca

*Museo Villa Bassi Rathgeb ad Abano Terme : guida alla Pinacoteca / a cura di Raffaele Campion e Barbara Maria Savy. - Crocetta del Montello : Antiga (...)

Il ritratto veneziano dell'Ottocento

Il ritratto veneziano dell'Ottocento

Il *ritratto veneziano dell'Ottocento / a cura di Elisabetta Barisoni, Roberto De Feo. - Roma : Officina libraria ; [Venezia] : MUVE, Fondazione musei (...)

Cantiere Città : letture e strumenti per la città culturale

Cantiere Città : letture e strumenti per la città culturale

*Cantiere Città : letture e strumenti per la città culturale / a cura di Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali. - Roma : Scuola dei (...)

Museo correlato

MUSEO CIVICO "SANTA CATERINA"

MUSEO CIVICO "SANTA CATERINA"

I Musei civici di Treviso comprendono tre sedi museali attualmente in parte in corso di ristrutturazione. La sede dell'ex convento dei Servi di Maria detto di Santa Caterina ospita la Galleria d'arte medievale, rinascimentale e moderna e la Sezione archeologica permanente. L’archeologica integra nell'esposizione le importanti collezioni civiche con i ritrovamenti emersi dai più recenti scavi scientifici in città. Vi sono documentati 100 mila anni di presenza e attività umane tra le Prealpi, il Piave e il Sile, fino alla formazione e allo sviluppo del centro urbano di Treviso; dalla preistoria (paleolitico medio - mesolitico - neolitico) alla età del ferro veneta, alla romanità. La Galleria d'arte sviluppa un percorso di opere mirato in particolare a mettere in luce la produzione artistica della città e del suo territorio, fra il XIV e gli inizi del XIX secolo: lavori di artisti e botteghe artigiane del ’300 e del gotico internazionale, tavole e oli su tela del Rinascimento veneto - Giovanni Bellini, Cima da Conegliano, Capriolo, Paris Bordon, Tiziano, Pozzoserrato, Jacopo Bassano -, grandi teleri seicenteschi da San Teonisto - Pietro Muttoni detto della Vecchia, Bartolomeo Scaligero, Padovanino- , ritratti, vedute e soggetti allegorici del ’700 veneziano e del Classicismo e Romaticismo - Ricci, Tiepolo, Rosalba Carriera, Guardi, Appiani, Hayez, Ippolito Caffi, Luigi Querena. Nella ex chiesa, oltre alle pareti affrescate - Giovanni da Bologna, Gentile da Fabriano - sono visibili gli affreschi staccati del famoso ciclo delle Storie di Sant’Orsola, capolavoro di Tomaso da Modena, del 1355 circa, salvati nel 1883 dalla chiesa di Santa Margherita, grazie all'indomito Luigi Bailo, fondatore nel 1879 dell'istituzione museale trevigiana. (...)