Tocati

Tocatì - Programma per la salvaguardia dei Giochi e Sport Tradizionali - Festival Internazionale dei Giochi in Strada

Nel Veneto esiste da tempo una realtà di primo livello nel concorrere alla salvaguardia e alla conservazione di un particolare patrimonio immateriale: si tratta del Festival Internazionale dei Giochi in Strada “Tocatì”, che da diversi anni si svolge annualmente nella città di Verona.

Nato nel 2003 da un progetto dell’Associazione Giochi Antichi (AGA), con un format riveduto e adattato nel corso del tempo, è divenuto un punto di riferimento a livello mondiale per tutti gli appassionati di gioco tradizionale. Fanno parte del programma attività ludiche, musiche e danze popolari nelle strade, ma anche esposizioni, incontri, narrazioni e altre iniziative, che si sviluppano a ogni edizione.

Il Tocatì raduna a Verona migliaia di appassionati di giochi tradizionali provenienti da tutto il mondo, e costituisce un appuntamento ormai imprescindibile per comunità, gruppi e individui a più livelli: locale, regionale, nazionale e internazionale. Il Festival promuove il rispetto per le appartenenze locali e la diversità culturale, la conservazione dei beni ereditati dal passato e la trasmissione di saperi e pratiche culturali in continua evoluzione, favorendo una visione del patrimonio come processo vivo, veicolo di valori e funzioni sociali irrinunciabili. In questo senso, è diventato un laboratorio di forme creative di sinergia e dialogo tra gli abitanti della città, i visitatori e i turisti appassionati, le comunità ludiche tradizionali e molti altri attori del mondo della cultura, della scienza e dell’arte che ogni anno partecipano all’evento.

L’Associazione Giochi Antichi ha assunto e promosso l’iniziativa di avviare un percorso di candidatura del Festival Tocatì al Registro delle Buone Pratiche di Salvaguardia istituito dalla Convenzione Unesco per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale. Considerato l’ampio respiro internazionale della manifestazione e il relativo partenariato consolidatosi nel tempo intorno al Festival, il processo, cui la Regione del Veneto ha dato il proprio supporto istituzionale con Deliberazione di Giunta Regionale n. 188 del 22 febbraio 2019, si configura come una proposta transnazionale, con l’Italia capofila, e la partecipazione di altri Paesi: è confermata finora quella di Belgio, Francia, Croazia e Cipro.

Si tratta della prima, e sino a questo momento unica, candidatura a carattere multinazionale per il Registro delle Buone Pratiche di Salvaguardia, e ciò depone senz’altro a favore dei contenuti e degli obiettivi che questo ambizioso progetto si prefigge.


Per informazioni

Associazione Giochi Antichi
Via Castello San Felice, 9 - 37128 Verona
tel. 045 8309162
Email info@associazionegiochiantichi.it

Link utili

Sito web ufficiale dell’Associazione

Ultimo aggiornamento: 13-01-2020