Museo di Arte Contemporanea "Dino Formaggio" di Teolo

Teolo (PD) - Via Tito Livio, 6

0499998545

museodinoformaggio.it
facebook

 

Il Museo d’arte contemporanea “Dino Formaggio”, realizzato dall’Amministrazione Comunale di Teolo dedicato concittadino, critico e filosofo dell’arte, è stato inaugurato il 16 ottobre del 1993 e presenta una raccolta di opere di pittura e di scultura comprese tra la fine dell’Ottocento e i giorni nostri.
Annualmente vengono esposte nel museo una quarantina di opere scelte dalla collezione di Dino Formaggio costituita da 200 opere: quadri e sculture di artisti italiani (Medardo Rosso, Francesco Paolo Michetti, Angelo Dall’Oca Bianca, Vincenzo Irolli), di questo secolo (Aligi Sassu, Renato Birolli, Fiorenzo Tomea, Italo Valenti, Tono Zancanaro, Carmelo Cappello, Tito Gasparini),  artisti stranieri (Vilim Sveçniak di Zagabria, Gugo Manizer di Mosca, Sylvain Nuccio e A. Bartolomeo Trombini di Nimes, la messicana Julia Lòpez).
Il Museo è stato intitolato a Dino Formaggio - professore Emerito della Università di Milano che ha operato a Padova come docente di Estetica, Preside di Facoltà e Pro-rettore, raccogliendo ampi riconoscimenti nazionali - per il fatto che a lui si deve la raccolta e la donazione al Comune di Teolo di tutte le opere presenti nel Museo.
Il museo è collocato nel Palazzetto dei Vicari, edificio risalente al secolo XVI che aveva ospitato per oltre 200 anni il Vicario, che rappresentava in loco la Serenissima Repubblica di Venezia.

Storia del museo e delle sue collezioni
Biografia di Dino Formaggio
Elenco opere della collezione

Ultimo aggiornamento: 13-05-2022