Palio delle Zattere - Valstagna VI

Il Palio delle Zattere, che intende ricordare la fluitazione e il commercio del legname lungo il Brenta, è una competizione tra le contrade di Valstagna che vede prima una prova di traino su slitta e poi il vero e proprio palio su zattere lungo il fiume.

I tronchi tagliati dai boschi dell'Altopiano dei Sette Comuni, venivano tirati a valle lungo la Calà del Sasso, fino a Valstagna allora porto fluviale di Brenta, per poi essere legati in Zattere e condotti sul fiume fino all'Arsenale navale di Venezia.

Per questo suo valore storico-culturale, Valstagna ha acquisito il 12 giugno 2005 il titolo internazionale di: "Paese delle Zattere".

Il Palio delle Zattere, vuole ricordare anche lo stretto legame fra gli abitanti delle contrade di Valstagna e il fiume Brenta, in particolare le due piene che seminarono distruzione: il "Brentanon" del 31 Luglio 1851 e la più recente alluvione del 4 Novembre 1966.

Oggi il Palio delle Zattere rappresenta una manifestazione con ricostruzione storica-culturale, ma anche sportiva nella quale le zattere delle Nove Contrade di Valstagna, si sfidano in una gara mozzafiato, navigando sul fiume, La Brenta per tre kilometri. Partendo in simultanea da San Gaetano, gli abili zattieri devono affrontare le insidiose rapidi e delle prove intermedie di forza e abilità, per poi arrivare al traguardo al "Ponte di Rialto"

Periodo di svolgimento della manifestazione: penultima domenica di luglio
 


Per informazioni:

Pro Loco di Valstagna - Valstagna (VI)
proloco.valstagna@gmail.com
Facebook: Palio delle Zattere

Percorsi in cui la tappa è presente

Percorso culturale

Palii e rievocazioni storiche - Vicenza

Parlare di rievocazioni storiche significa, per un veneto, raccontare un’esperienza emotiva oltreché una testimonianza, una memoria, una tradizione.