Museo del Manicomio di San Servolo. La cura della pazzia dal '700 a Marco Basaglia.

Il Museo del Manicomio "La Follia Reclusa" espone documenti e strumenti qualitte, blocca caviglie, manicotti, microscopi, strumenti per elettroshock .

Inaugurato nel 2006 il Museo del Manicomio, che include anche un Archivio, una Biblioteca, una Farmacia e una Sala Anatomica, raccoglie i reperti appartenuti all’ospedale psichiatrico ospitato nell’isola di San Servolo dal ‘700 fino al 1978, data in cui venne chiuso a seguito della rivoluzione operata nel trattamento delle malattie mentali dal medico veneziano Franco Basaglia. 
Il museo espone documenti e strumenti (manette, blocca caviglie, manicotti, microscopi, strumenti per elettroshock ecc.) che illustrano i tristi metodi utilizzati in passato per le cure delle malattie mentali, così come oggetti e foto che testimoniano  la vita quotidiana del manicomio . 

Percorsi in cui la tappa è presente

Percorso culturale

Luoghi della medicina tra Padova e Venezia

Il Veneto vanta un’antica tradizione di studi sulla medicina a partire da Padova, sede di un’antichissima università tuttora operante e prestigiosa.