BiblioTour – Ponzano Veneto TV, Villa Rubbi Serena

La villa, costruita nei primi decenni del 1700 dai Rubbi, famiglia nobile veneziana, comprende una barchessa usata originariamente come scuderia, selleria, cantina, magazzino e, nei primi anni del ‘900, come mulino elettrico.

Il complesso include anche la Casa dei Mezzadri e degli Abati, due “Barchessini”, di cui a levante il Tinellone con stucchi e l'Oratorio gentilizio dedicato allo Sposalizio della B.V. Maria, con magnifico peristilio a timpano arcuato. Diverse stanze presentano travature 'alla sansovina' e terrazzi veneziani originali.

L'ultimo restauro ha messo in luce stupendi affreschi nell'androne, dove campeggiano due ricchi costumi del primo Settecento di Paolina Rubbi con il consorte, conte Gianrinaldo Carli-Rubbi.

Dopo la scomparsa della famiglia Rubbi, la villa è stata acquistata da diversi proprietari che hanno, nel tempo, lasciato deperire il complesso fino all’acquisto di Lorenzo Serena nel 1916, che ne ha fatto la sua casa.

Durante la I Guerra Mondiale, però, la villa divenne sede di un comando militare e fu gravemente danneggiata e depredata. E’ stata acquistata negli anni ‘90 del secolo scorso dal Comune che, nella barchessa, ha istituito la biblioteca comunale e un percorso archeologico-didattico, mentre nella Casa dei Mezzadri ha allestito una mostra permanente di macchine fotografiche d’epoca.

Per saperne di più.

Percorsi in cui la tappa è presente

Percorso culturale

BiblioTour Veneto: ville venete

Un viaggio alternativo per vivere la biblioteca a tutto tondo, non solo da dentro, come servizio al cittadino, ma anche “da fuori” alla scoperta di sale con affreschi, colonne, statue e splendidi parchi.