BiblioTour, Lendinara RO, Palazzo Malmignati-Conti-Boldrin

Palazzo Malmignati-Conti-Boldrin è uno palazzo storico edificato nella prima metà del 1500 e voluto dal nobile Vincenzo Malmignati, cavaliere della Serenissima.

Il palazzo mantiene tuttora lo stile ferrarese con cui è stato progettato. Dal settecento l'edificio cambia diversi proprietari (tra cui i Conti e i Boldrin da cui prende il nome) fino a 1941 quando viene ereditato da un ente morale che lo utilizza sia per scopi assistenziali che di divulgazione della cultura tanto che già nel 1943 viene qui istituita la biblioteca comunale.
Il Palazzo è attualmente sede della Cittadella della Cultura ed ospita, oltre alla biblioteca, un archivio e un museo. La biblioteca annovera incunaboli, cinquecentine e rare edizioni del Seicento e Settecento. L'archivio  conserva, tra gli altri, l’archivio della famiglia Malmignati e del critico d'arte Giuseppe Marchiori. Nel sottotetto si trova invece il Museo del Risorgimento. Gli ambienti del piano nobile sono inoltre attrezzati per accogliere conferenze ed appuntamenti espositivi temporanei.

Percorsi in cui la tappa è presente

Percorso culturale

BiblioTour Veneto: palazzi riscoperti

Un viaggio alternativo per vivere la biblioteca a tutto tondo, non solo da dentro, come servizio al cittadino, ma anche “da fuori”.