Giardino del Castello Maltraverso, Viviani, Pagani, Della Negra, Mocenigo, Carlotti, Fiori, Dal Maso

Condizione

proprietà privata

Provvedimenti tutela

Tipo di Provvedimento: L.1089/1939

Riferimenti catastali

Localizzazione Catastale: Comune: Montebello Vicentino - Foglio/Data: 3 - Particelle: 121, 122, 1541, A

Descrizione

Il Castello di Montebello è situato sul pianoro che si apre sulla cima del colle che sovrasta il paese, a circa 153 metri s.l.m., racchiuso entro una cinta muraria che si sviluppa per un’estensione di circa 430 metri lineari. La particolare ubicazione e morfologia del complesso consentono di individuare due ambiti: un’area pianeggiante racchiusa all’interno della cinta muraria e i versanti del colle su cui sorge il complesso.

Dettagli

Accesso struttura :

Visitabile: NO

Localizzazione Geografico Amministrativa:

Montebello Vicentino (VICENZA)

Provincia:

VI

Comune:

Montebello Vicentino

Indirizzo:

Via San Francesco - 36024 Montebello Vicentino

Sito Internet:

IRVV Regione Veneto

Ville venete correlate

Architettura

Castello Maltraverso, Viviani, Pagani, Della Negra, Mocenigo, Carlotti, Fiori, Dal Maso

Posto sulla sommità del colle che domina il centro abitato e tutta la vasta pianura sottostante, il complesso è costituito dai resti dell'antico castello medievale, da una villa padronale costruita nell'Ottocento, con i suoi annessi rurali e da una chiesetta di epoca medievale, rimaneggiata nei secoli successivi. La struttura si articola in tre parti distinte, con porte d'ingresso ai singoli recinti; si conservano porzioni delle antiche mura di fortificazione, di cui alcuni tratti sono merlati.Specifiche:Identificazione: corpo padronaleSecolo: XIXOsservazioni: Imponente edificio in stile neogotico, con torretta d'angolo, è caratterizzato da una merlatura di coronamento, un cornicione ad archetti sostenuti da mensole e aperture a profilo ogivale e trilobato. La facciata sul cortile interno, alta solo due piani, presenta un settore laterale, simmetrico e tripartito, riquadrato da cornici in pietra e con una originale triade di aperture ogivali che segna l'ingresso al piano terra.Identificazione: chiesettaSecolo: XIII - XVIIOsservazioni: Costruita prima del 1265, la facciata venne rimaneggiata nel 1676 dall'allora proprietario Francesco Viviani.Elementi Decorativi:Tipo: cornici e davanzaliMateriale: pietraDescrizione: Tutti i fori sono riquadrati da sottili cornici in pietra, con davanzale in lieve aggetto quelle del piano nobile. (...)