Villa Thiene

L’edificio si trova a Quinto Vicentino, borgo agricolo nelle campagne a nord-est di Vicenza, sulle rive del fiume Tesina, poco discosto dalla statale 53, l’antica Via Postumia, per Treviso.

Verso la metà del Cinquecento i ricchi e colti committenti, i fratelli Thiene, si rivolsero all’allora emergente Andrea Palladio, che elaborò un progetto di cui poi venne realizzato solo il corpo dominicale, quello tuttora visibile, sia pur modificato da interventi settecenteschi.

Attualmente la villa funge da sede del Comune di Quinto Vicentino, che ne è il proprietario; il grande salone, ora impiegato come sala consiliare, è impreziosito dal magniloquente affresco del pittore Giovanni de Mio che ne decora il soffitto.

Percorsi in cui la tappa è presente

Percorso culturale

Patrimonio UNESCO: Città di Vicenza e ville palladiane del Veneto

La città di Vicenza, ricca di storia e di testimonianze di un lungo passato, è oggi celebrata in tutto il mondo per la veste urbanistica e architettonica assunta in età rinascimentale, grazie alle straordinarie creazioni del genio di Andrea Palladio, che le hanno assicurato un posto nella Lista del Patrimonio Mondiale sotto la tutela dell’Unesco.