Strada delle 52 gallerie - Prealpi vicentine VI

La “Strada delle 52 Gallerie”,  costruita nel 1917 con il fine di consentire in ogni stagione il transito di uomini e salmerie al coperto dalla vista degli avversari verso la zona sommitale del Pasubio, primeggia per la sua straordinaria arditezza.

Punto di partenza della Strada il monumentale ingresso a Bocchetta Campiglia, appena sopra Passo Xomo. Da qui, la straordinaria opera di ingegneria militare, attraverso 52 gallerie di diversa lunghezza (per un tracciato totale di 6.300 m, di cui 2.300 in galleria), permette di raggiungere il Rifugio Gen. A. Papa. Dal Rifugio Papa possono essere visitate tutte le postazioni del Dente Italiano e del Dente Austriaco.

Percorsi in cui la tappa è presente

Percorso culturale

La Grande Guerra tra l'Altopiano d'Asiago e il Pasubio

Perno centrale delle Prealpi Venete, il Pasubio costituisce l’anello di congiunzione tra le Piccole Dolomiti e l'area degli altipiani: per questo l'area assunse un'eccezionale ruolo strategico durante la Grande Guerra, diventando “la montagna più accanitamente contesa fra tutte sul fronte alpino”.