Progetti Vaia

Programma di valorizzazione dei territori del Veneto colpiti dall’Evento Vaia in memoria delle vicende storiche della Prima Guerra Mondiale

 

La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale  ha sottoscritto con la Regione del Veneto, il 29 agosto 2019, ai sensi dell’art. 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241,  un Accordo che prevede un complesso di iniziative volte a recuperare, riqualificare e rigenerare le aree del Veneto colpite dall’Evento Vaia (27-30 ottobre 2018), rievocando al tempo stesso le vicende della Grande Guerra, che in molti di quei luoghi avevano lasciato un segno indelebile, concludendosi esattamente cento anni prima del cataclisma atmosferico.

Principali finalità dell’Accordo:

  • dare vita a spazi commemorativi, in cui gli elementi naturali possano coesistere con le opere dell’uomo, a simboleggiare il rapporto inscindibile di integrazione tra ambiente e cultura che caratterizza la storia della montagna veneta e delle comunità che la popolano
  • favorire la valorizzazione del patrimonio storico, e in particolar modo le testimonianze della Grande Guerra, nonché dei beni naturalistico-ambientali del territorio, la diffusione della loro conoscenza e la promozione della loro fruizione. 

Il perseguimento di questi obiettivi è previsto mediante svariate tipologie di azioni, che interessano diversi ambiti, anche trasversalmente, con particolare riguardo per i settori delle espressioni creative, delle attività promozionali e didattiche, delle iniziative culturali partecipative.

Il programma operativo raccorda i 21 progetti proposti nei luoghi dell'area montana veneta colpiti in modo significativo da entrambi i tragici eventi: la Grande Guerra e la tempesta Vaia.
Nel territorio restano, ancora oggi,  segni e vestigie identificabili e riconoscibili di questi eventi.

ENTI PUBBLICI

  • Provincia di Belluno, "Scappare, rimanere, andare, ritornare, resistere. Grande Guerra e Vaia"
  • Comune di Asiago, "Per non dimenticare"
  • Comune di Enego, "Connessione delle memorie
  • Comune di Feltre, "Un luogo per non dimenticare - valorizzazione del Parco della Rimembranza di Feltre"
  • Comune di Lusiana Conco,  "1918-2018 Il territorio di Lusiana Conco, fra Grande Guerra e Vaia. Una questione storico-ambientale"
  • Comune di Roana, "Il Fronte di Vaia"
  • Comune di Seren del Grappa, "Il Bosco degli Eroi: natura, arte e storia sui campi di battaglia del Monte Grappa"

FONDAZIONI

  • Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona, "Mi tengo a quest'albero mutilato"
  • Fondazione di Partecipazione per le Ricerche di Storia Sociale e Religiosa Onlus di Vicenza, "Storia di "Montagne ferite" tra memorie e speranze (1915-2018)"
  • Fondazione Giovanni Angelini Centro Studi sulla Montagna di Belluno, Le ferite del paesaggio montano bellunese da Grande Guerra a Vaia. Promuovere resilienza e sviluppo sostenibile

ASSOCIAZIONI ED ENTI DIVERSI

  • Associazione Culturale Mont de Vie di Casal di Val di Zoldo, "Venti di Guerra e di Tempesta"
  • Associazione Culturale Think, Say di Dolo, "La montagna nel cuore e nella penna"
  • Associazione Museo Siben Alte Comoine di Roana, "Tracce e testimonianze nella Val d’Assa: dalla Strafexpedition austriaca nella Grande Guerra all'Evento Vaia"
  • Associazione Fortemaso di Valli del Pasubio, "Vento, ferro e fuoco"
  • C.A.I. Regione Veneto di Treviso, "Luoghi della memoria della montagna veneta: tra devastazione e ricostruzione"
  • C.A.I. "F. Terribile" - Sezione di Belluno,  "Dolomiti: un territorio testimone di guerra e devastazione ambientale, monito di pace tra uomo e uomo e tra uomo e natura"
  • Istresco APS di Treviso, "Con-Fine: luoghi e uomini raccontano 100 anni di paesaggio"
  • Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Cadore e Comelico Superiore, "La guerra della natura come quella di trincea: i caduti raccontano"
  • La Piccionaia Società Cooperativa Sociale di Vicenza, "Reborn - La montagna che rinasce"
  • Regola Comunione Familiare di Casada di Santo Stefano di Cadore, "Ri-ambientiamoci. Val Visdende, cent’anni di gratitudine"
  • Società Cooperativa Sociale Ecotopia di Schio, "Anelli di Storia"

Ultimo aggiornamento: 22-06-2021