Musei - L.R. 50/1984

Modulistica per la rendicontazione dei contributi ex LR 50/1984, art. 44 (iniziative dirette della Giunta regionale)

La Legge regionale 20 maggio 2020, n. 17  “Iniziative a sostegno dei soggetti che operano nel settore della cultura e dell’attività motoria e sportiva” ha previsto un sostegno ai soggetti giuridici che svolgono la loro attività nei settori della cultura e dell’attività motoria e sportiva, gravemente colpiti, a seguito dei provvedimenti statali per il contenimento e la gestione dell’epidemia da Covid-19. L’efficacia di questa Legge regionale è stata prorogata al 31.12.2021 con Legge regionale 5 maggio 2021, n. 8 (art. 3).
I criteri e le modalità di attuazione della L.R. 17/2020 sono stati approvati con DGR n. 872 del 30 giugno 2020.

In sede di rendicontazione, i soggetti le cui iniziative/attività, approvate e finanziate, non si siano realizzate in tutto o in parte o si siano realizzate con modalità diverse da quelle originariamente previste, a causa delle misure adottate in Italia per l’emergenza COVID - 19, devono presentare il seguente modello:

Informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13, Regolamento 2016/679/UE - GDPR) da conservare da parte del soggetto richiedente


Modulistica per la rendicontazione dei contributi ex LR 50/1984, art. 19 (riparto ordinario) 

La Legge regionale 20 maggio 2020, n. 17  “Iniziative a sostegno dei soggetti che operano nel settore della cultura e dell’attività motoria e sportiva” ha previsto un sostegno ai soggetti giuridici che svolgono la loro attività nei settori della cultura e dell’attività motoria e sportiva, gravemente colpiti, a seguito dei provvedimenti statali per il contenimento e la gestione dell’epidemia da Covid-19. L’efficacia di questa Legge regionale è stata prorogata al 31.12.2021 con Legge regionale 5 maggio 2021, n. 8 (art. 3).
I criteri e le modalità di attuazione della L.R. 17/2020 sono stati approvati con DGR n. 872 del 30 giugno 2020.

In sede di rendicontazione, i soggetti le cui iniziative/attività, approvate e finanziate, non si siano realizzate in tutto o in parte o si siano realizzate con modalità diverse da quelle originariamente previste, a causa delle misure adottate in Italia per l’emergenza COVID - 19, devono presentare il seguente modello:

Informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13, Regolamento 2016/679/UE - GDPR) da conservare da parte del soggetto richiedente


Avvertenza per gli enti pubblici

Le comunicazioni, debitamente protocollate dall'ente mittente, vanno presentate esclusivamente mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: beniattivitaculturalisport@pec.regione.veneto.it
Le modalità di invio a mezzo P.E.C. ed i requisiti dei messaggi sono descritti nel sito internet della Regione: PEC - La Posta Elettronica Certificata della Regione del Veneto
Nell'oggetto dell'email dovrà essere indicata la Legge regionale di riferimento e la tipologia della richiesta (Es.: Legge regionale n. 50/1984 art. 19 - richiesta di contributo).
Nel corpo dell'email dovrà essere specificata la struttura regionale destinataria dell'istanza (U.O. Coordinamento servizi culturali territoriali).
All'email dovrà essere allegata tutta la documentazione richiesta, compilata in ogni sua parte e trasmessa esclusivamente in formato PDF.

Ultimo aggiornamento: 20-12-2021