Accordi di programma e di collaborazione

La Regione del Veneto stipula accordi di programma e di collaborazione con gli enti locali per la realizzazione di manifestazioni ed iniziative culturali.

La concertazione tra l’Amministrazione regionale e i livelli di governo provinciale e comunale è un valido strumento per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale nel territorio, attraverso l’offerta di attività culturali e di spettacolo. Uno strumento capace di sensibilizzare i cittadini sul valore del patrimonio culturale presente nella nostra regione grazie ad un’efficace capacità attrattiva, anche sotto il profilo del turismo culturale.

Anno 2021

Accordi di programma con Enti Locali

Accordo di Programma tra la Regione del Veneto e il Comune di Asolo (TV) progetto: "Centorizzonti teatro, musica, danza, paesaggi"

Il Comune di Asolo, ente capofila con l'Associazione culturale Echidna ha coordinato le iniziative che hanno coinvolto 11 comuni dalla Pedemontana del Grappa alla Castellana: Altivole, Borso del Grappa, Caerano San Marco, Castelcucco, Castelfranco Veneto, Castello di Godego, Fonte, Loria, Pieve del Grappa, Possagno, Riese Pio X. 16 appuntamenti per 12 tappe di spettacoli dal vivo di teatro, danza e musica, poesia e reading con artisti professionisti nei siti più suggestivi e caratteristici del territorio per scoprire paesi e paesaggi anche attraverso visite guidate ed esperienze di enogastronomia locale.

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1151 del 17.08.2021

Accordo di programma con Città di Bassano del Grappa (VI) progetto: Operaestate Festival Veneto 2021

La 41^ edizione è intitolata Anno1 P.Q./Ecologie del Presente e dedicata al periodo di Post Quarantena, all’ambiente e alla sua sostenibilità con interventi di riqualificazione urbana, rigenerando o creando nuovi spazi per vivere la cultura e lo spettacolo. Teatro, Danza, Musica e spettacoli per i più piccoli, cinema e B-Motion: sezione dedicata ai linguaggi del contemporaneo e agli artisti emergenti. 98 titoli per 126 appuntamenti, di cui 38 Prime Nazionali, tornando ad abitare gli spazi pubblici, il paesaggio naturale ed architettonico di Bassano del Grappa e degli altri 27 Comuni della Pedemontana Veneta, segnando il ritorno alla vita di relazione, scambio e condivisione.

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1153 del 17.08.2021

 Accordo di Programma tra la Regione del Veneto e la Città di Piove di Sacco (PD) progetto: Scene di paglia 2021 - Festival dei casoni e delle acque - XII edizione

Un dialogo tra le proposte artistiche e gli spazi naturalistici e architettonici con 15 spettacoli nella Saccisica: terra rigogliosa, ricca di fascino e di storia, incastonata tra la campagna padovana e la Laguna di Venezia. Il Festival, con la direzione artistica di Fernando Marchiori, nasce dall’intesa di sei comuni del padovano: Piove di Sacco, Arzergrande, Brugine, Codevigo, Legnaro, Sant’Angelo di Piove di Sacco con la collaborazione del Consorzio di Bonifica del Bacchiglione. Il tema è “Anticorpi” come invito a riflettere sui rapporti intergenerazionali e parentali, sulla condizione giovanile, sugli anticorpi della società: le discriminazioni, le chiusure, le paure. Tra gli ospiti Marco Paolini, l’attrice Giuliana Musso, la compagnia di Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari con attori vedenti e non vedenti, Andrea Pennacchi e altri professionisti dello spettacolo.

Deliberazione della Ginuta Regionale n.  1291 del 21 settembre 2021

Accordo di programma con Comune di Vicenza progetto: La rinascita di Vicenza. Un'alleanza per la città, con la cultura terza parte

Il 74.mo ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico, realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e l’Accademia Olimpica, quest'anno prende il nome di "Nemesi. Ogni Viso avrà Diritto alle Carezze”: un programma di sette produzioni, di cui cinque in prima assoluta, con titoli della tragedia, ma anche rivisitazioni irreverenti del mito e una celebrazione di Stravinskij, a cinquant’anni dalla scomparsa con l’ "Histoire du Soldat”, rivisitata da Giancarlo Marinelli. Tra gli appuntamenti una Lectio Magistralis sul tema dei classici, incontri con autori, interpreti e registi teatrali, tre concerti del Canto delle Muse e, nell'anno delle celebrazioni dantesche, un viaggio in musica che accompagna gli spettatori nei cinque canti più noti della Divina Commedia.

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1152 del 17.08.2021

Accordo di programma con  le Amministrazioni provinciali del Veneto e la Città Metropolitana di Venezia progetto: RetEventi Cultura Veneto 2021

RetEventi Cultura Veneto, progetto a regia regionale avviato dalla Giunta regionale dal 2010 in accordo con le sette Amministrazioni provinciali, propone eventi culturali e di spettacolo in una pluralità di rassegne organizzate in sinergia da vari soggetti del territorio pubblici e privati. Ha come obiettivo, in un contesto caratterizzato da una grande vivacità di iniziative, quello di valorizzare l'offerta culturale come risorsa strategica capace di indirizzare e governare i processi di trasformazione in atto. La cultura, in quest'ottica, contribuisce a stimolare la diffusione delle idee e della creatività. In funzione della ripresa delle attività post-pandemia e di un riavvicinamento del pubblico ai luoghi di spettacolo ciascuna Amministrazione provinciale e la Città metropolitana di Venezia hanno formalizzato un  programma di attività.

Deliberazione della Giunta Regionale n. 677 del 25.05.2021

Accordi di programma con Istituzioni culturali

Accordo di programma con Arteven progetto: Illustrissimo Goldoni Carlo
Dieci episodi ispirati alle opere del drammaturgo veneziano con la partecipazione di giornalisti, registi, attori, danzatori, cantanti e musicisti dal Teatro Metropolitano Astra di San Donà di Piave e da altri Teatri della rete Arteven. Un progetto che coinvolge le televisioni locali e promuove lo spettacolo dal vivo incontrando i soggetti che vi dedicano la loro professionalità nei settori del teatro, musica, danza, circo contemporaneo e conoscendone i luoghi.

Accordo di collaborazione con la Fondazione La Biennale di Venezia per attività di spettacolo

Biennale Teatro 2021 a luglio una rassegna di 20 spettacoli con alcune novità assolute e prime europee. Il tema, denominato “Blue”, offre una riflessione sul nuovo inizio per rifondare un neo Rinascimento culturale. Una sezione è dedicata alla promozione di giovani artisti: registi under 35, autori under 40, performer site-specific under 40 e Masterclass.
Biennale Danza 2021 il programma, denominato “First Sence”, è dedicato alla celebrazione della diversità e del dinamismo delle voci artistiche che si esprimono attraverso la forma umana. Per i giovani artisti e coreografi è prevista una residenza artistica di tre mesi di residenza.
Biennale Musica 2021 a settembre il programma “Choruses” è dedicato alla voce nella creatività contemporanea con concerti, installazioni sonore, performance sperimentali, opere processionali e la partecipazione delle più importanti ensemble vocali e corali del mondo con prime assolute, o europee e nazionali. Verranno promossi anche i giovani artisti, distinti in due sezioni, dedicate ai compositori e due dedicate ai performers.

Anno 2020

Accordi di programma con 5 amministrazioni comunali
- Comune di Bassano del Grappa:  Progetto "Operaestate Festival Veneto", una rassegna multidisciplinare che ha coinvolto circa 35 comuni della Pedemontana veneta e che rappresenta uno degli incubatori culturali più attivi a livello nazionale e internazionale, in rete e in dialogo con le maggiori realtà dello spettacolo
- Comune di Dolo:  Progetto "A > Utopie 2020", Dolo, capofila di una rete di numerosi Comuni, ha proposto una rassegna di eventi e spettacoli nel territorio in collaborazione con l’Associazione culturale Echidna   
- Comune di Pieve del Grappa: Progetto "Centorizzonti" , Pieve del Grappa, capofila di una rete di una decina di comuni, ha proposto un cartellone multidisciplinare in collaborazione dell’Associazione culturale Echidna
- Comune di Piove di Sacco:  progetto "Scene di paglia 2020 – Festival dei casoni e delle acque - XII edizione" (revocato causa Covid)
- Comune di Vicenza: Progetto "La rinascita di Vicenza. Un'alleanza per la città", per la realizzazione del 73° ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico
Accordi di programma con le seguenti Istituzioni culturali
- Arteven:  Progetto "Il Teatro Torna. Il Teatro Torna a casa", più di quaranta spettacoli multidisciplinari all'aperto in tutto il territorio regionale- Teatro Stabile del Veneto: Progetto "Stagione teatrale 2020-2021" finalizzato a tenere in vita le sale teatrali, continuando a coinvolgere il pubblico, nel rispetto delle norme di sicurezza
- Teatro comunale Città di Vicenza: Progetto "A casa nostra"  con attività concernenti l'attivazione di Residenze  tramite open call o bandi rivolti esclusivamente a Compagnie Venete in attività da almeno tre anni
- Fita: Progetto "Stagione culturale teatrale nella regione del Veneto" con un calendario di spettacoli teatrali amatoriali per il periodo estivo
RetEventi Cultura Veneto progetto a regia regionale con accordo di programma con le sei Amministrazioni Provinciali e la Città Metropolitana di Venezia,  costituisce un network permanente di eventi culturali e di spettacolo con una pluralità di rassegne proposte da soggetti pubblici e privati.

Anno 2019

Accordi di programma con 5 amministrazioni comunali
Comuni di Bassano del Grappa, Asolo, Piove di Sacco, Dolo e Vicenza
Reteventi Cultura Veneto con le amministrazioni provinciali e la Città Metropolitana di Venezia 

Anno 2018

Accordi di programma con 4 amministrazioni comunali
Comuni di Bassano del Grappa, Asolo, Piove di Sacco e Dolo
Reteventi Cultura Veneto con le amministrazioni provinciali e la Città Metropolitana di Venezia 

Anno 2017

Accordi di programma con 3 amministrazioni comunali
Comuni di Bassano del Grappa, Asolo e Noale
Reteventi Cultura Veneto con le amministrazioni provinciali e la Città Metropolitana di Venezia 

Ultimo aggiornamento: 06-10-2021