BIBLIOTECA CAMERINIANA DI PIAZZOLA SUL BRENTA

Dettagli

Codice Isil:

IT-PD0184

Codice Sbn:

VIACA

Comune:

PIAZZOLA SUL BRENTA

CAP:

35016

Indirizzo:

VIA CAMERINI - VILLA CONTARINI, 1

Telefono:

0412792681

Altro Telefono:

0412793963

Fax:

0412793118

Ente Appartenenza:

REGIONE DEL VENETO

Tipologia Biblioteca:

- SISTEMA NAZIONALE ISTAT / BFS - BIBLIOTECA DI CONSERVAZIONE

Reti Cooperazione:

99 POLO PRV-SBN

Risorse contenute in questa biblioteca Vedi tutti

Gli Illinesi : melodramma in due atti da rappresentarsi nel Regio Teatro di Torino nel carnevale del 1836 alla presenza delle LL.SS.RR.MM.

Gli *Illinesi : melodramma in due atti da rappresentarsi nel Regio Teatro di Torino nel carnevale del 1836 alla presenza delle LL.SS.RR.MM. / [la (...)

La questione del divorzio e gli israeliti in Italia

La *questione del divorzio e gli israeliti in Italia / Vittorio Polacco. - Padova ; Verona : Fratelli Drucker, 1894. - 75 p. ; 19 cm. (...)

Il neosofista e altri scritti : 1920-1922 : colloqui col neosofista, lettere da due mari, visita ai vinti

Il *neosofista e altri scritti : 1920-1922 : colloqui col neosofista, lettere da due mari, visita ai vinti / Massimo Bontempelli. - Milano : A. (...)

Ahi, Giacometta, la tua ghirlandella! : romanzo

*Ahi, Giacometta, la tua ghirlandella! : romanzo / Antonio Beltramelli. - Roma ; Milano : A. Mondadori, ©1921. - 339 p. ; 20 cm. (...)

Zingaresca

*Zingaresca / Annie Vivanti. - Milano : A. Mondadori, stampa 1935. - 311 p. ; 20 cm. (...)

Lettere al mio bambino nei primi mesi di guerra

*Lettere al mio bambino nei primi mesi di guerra / Arrigo Macchioro. - 2. ed. - Firenze : R. Bemporad e f., [1915]. - 147 p. ; 20 cm. (...)

Il giardiniere

Il *giardiniere / di Rabindranath Tagore ; [traduzione e introduzione di M. Sesti-Strampfer]. - Lanciano : Carabba, stampa 1915. - 151 p. ; 18 cm. (...)

Museo correlato

VILLA CONTARINI FONDAZIONE G.E. GHIRARDI

La Villa sorge sui resti di un antico castello costruito dalla famiglia dei Dente intorno all'anno Mille. Acquisito dai Carraresi, signori di Padova, fu ereditato da un membro della famiglia Contarini. Fino alla seconda metà del Seicento la Villa rimase dimora rurale: fu, infatti, Marco Contarini, Procuratore di San Marco, ad ampliare l'edificio rendendolo simile ad una Reggia e facendone uno straordinario "luogo teatrale". Dopo un lungo periodo di abbandono il complesso fu acquistato dalla famiglia Camerini che lo riportò all'antico splendore completandolo secondo il gusto dell'eclettismo ottocentesco. Cessato anche il periodo cameriniano la Villa subì un nuovo periodo di abbandono fino all'acquisto, alla metà del secolo scorso, da parte del prof. G.E. Ghirardi e la successiva cessione alla Fondazione a lui intitolata. Dal 2005 la Villa è di proprietà della Regione del Veneto, attualmente impegnata nella sua valorizzazione. Periodicamente ospita concerti ed eventi culturali oltre a essere offerta come luogo ideale nel quale ambientare convegni, riunioni e ricevimenti pubblici e privati. (...)