BIBLIOTECA DELLE MIGRAZIONI DINO BUZZATI DI BELLUNO

Orario

Lunedì: 08:30 - 12:30 15:00 - 18:00
Martedì: 08:30 - 12:30 15:00 - 18:00
Mercoledì: 08:30 - 12:30 15:00 - 18:00
Giovedì: 08:30 - 12:30 15:00 - 18:00
Venerdì: 08:30 - 12:30 15:00 - 18:00

Dettagli

Codice Isil

IT-BL0113

Codice Sbn

VIAAB

Indirizzo

VIA CAVOUR, 3, 32100, BELLUNO, BL

Telefono

0437941160

Altro Telefono

3357375100

Ente Appartenenza

ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO APS

Tipologia Biblioteca

- RICONOSCIMENTO REGIONALE LR17/2019 / - SISTEMA NAZIONALE ISTAT / BSP - BIBLIOTECA SPECIALE / - RILEVAZIONE REGIONALE BIBLIOTECHE

Reti Cooperazione

1 SERVIZIO PROVINCIALE BIBLIOTECHE DI BELLUNO

Risorse contenute in questa biblioteca Vedi tutti

Noi però gli abbiamo fatto le strade : le colonie italiane tra bugie, razzismi e amnesie

Noi però gli abbiamo fatto le strade : le colonie italiane tra bugie, razzismi e amnesie

*Noi però gli abbiamo fatto le strade : le colonie italiane tra bugie, razzismi e amnesie / Francesco Filippi. - Torino : Bollati Boringhieri, 2021. - (...)

Passeggiate in Val Belluna : alla scoperta di oltre cento antiche chiesette

Passeggiate in Val Belluna : alla scoperta di oltre cento antiche chiesette

*Passeggiate in Val Belluna : alla scoperta di oltre cento antiche chiesette / Favio Faoro. - Portogruaro : Ediciclo, 2024. - 167 p. : ill. ; 22 cm. (...)

Le parole scritte e mai lette ... : frasi scritte dalle persone che hanno visitato il Portale, il Cimitero delle vittime del Vajont dal 2004 ad oggi e la Chiesa monumentale dal 1981 ad oggi

Le parole scritte e mai lette ... : frasi scritte dalle persone che hanno visitato il Portale, il Cimitero delle vittime del Vajont dal 2004 ad oggi e la Chiesa monumentale dal 1981 ad oggi

Le *parole scritte e mai lette ... : frasi scritte dalle persone che hanno visitato il Portale, il Cimitero delle vittime del Vajont dal 2004 ad oggi (...)

I ladini fra tedeschi e italiani : una comunità di confine: Livinallongo del Col di Lana/Fodom 1918-2023

I ladini fra tedeschi e italiani : una comunità di confine: Livinallongo del Col di Lana/Fodom 1918-2023

I *ladini fra tedeschi e italiani : una comunità di confine: Livinallongo del Col di Lana/Fodom 1918-2023 / Luciana Palla. - Sommacampagna : Cierre ; (...)

Longaronese 1963-2023 : fine e principio

Longaronese 1963-2023 : fine e principio

*Longaronese 1963-2023 : fine e principio / a cura di Tommaso Fornasiero, Letizia Lonzi, Damiana Lucia Paternò, Marco Zucco. - [Belluno] : Provincia (...)

Risorgimento atlantico : i patrioti italiani e la lotta internazionale per le libertà

Risorgimento atlantico : i patrioti italiani e la lotta internazionale per le libertà

*Risorgimento atlantico : i patrioti italiani e la lotta internazionale per le libertà / Alessandro Bonvini. - Roma ; Bari : Laterza, 2022. - 360 p. ; (...)

Voglia di restare : indagine sui giovani nell'Italia dei paesi

Voglia di restare : indagine sui giovani nell'Italia dei paesi

*Voglia di restare : indagine sui giovani nell'Italia dei paesi / a cura di Andrea Membretti ... [et al.]. - Roma : Donzelli, 2023. - VI, 213 p. ; 17 (...)

Varcare i confini : lettere e letture, scritture e canti dell'antica emigrazione italiana

Varcare i confini : lettere e letture, scritture e canti dell'antica emigrazione italiana

*Varcare i confini : lettere e letture, scritture e canti dell'antica emigrazione italiana / Emilio Franzina. - Bologna : Il mulino, 2023. - 326 p. ; (...)

Museo correlato

MIM BELLUNO MUSEO INTERATTIVO DELLE MIGRAZIONI

MIM BELLUNO MUSEO INTERATTIVO DELLE MIGRAZIONI

UN MUSEO APERTO E INTERATTIVO Il MiM Belluno è ospitato nella sede dell'Associazione Bellunesi nel Mondo, un luogo vivo, da molti anni riferimento per gli emigranti, gli ex emigranti e oggi anche per gli immigrati accolti nella nostra terra. Il MiM Belluno parte proprio da queste esperienze e dalla loro attualità, come testimoniano le video interviste a protagonisti di questa vicenda, che costituiscono il cuore multimediale del Museo. Un piccolo viaggio che cominicia dal vissuto delle persone, per cogliere l'universalità e la dignità della condizione di migrante, comune a tutti i popoli e a tutte le epoche. E' il primo passo di un progetto che vuole essere aperto e interattivo: con le scuole, attraverso la proposta di incontri e di laboratori; con il territorio, facendo del MiM il punto di partenza di un più ampio itinerario dell'emigrazione nella provincia di Belluno; con la rete, proponendo mostre ed eventi online come estensione del Museo al di fuori dei propri confini. Il sabato e la domenica il museo è aperto solo su prenotazione. (...)