Foresta M9

Un paesaggio di idee, comunità e futuro

(A seguito del ritorno del Veneto in zona rossa di rischio Covid, M9 – Museo del ’900 è chiuso al pubblico fino a nuovo aggiornamento).

Una foresta nel cuore di M9 trasforma il terzo piano del museo in un’oasi di pace, in un paesaggio evocativo che diventa simbolo di risveglio, ripresa e rinascita per la nostra istituzione culturale e per i boschi nella pianura veneta, a cura di Luca Molinari e Claudio Bertorelli. 600 essenze arboree - tra querce, carpini, farnie, oppi, olmi campestri, frassini, ciliegi, sanguinelle, noccioli, cornioli, sambuchi, frangole, biancospini, ligustri, rose canine, prugnoli e lantane - celebrano il rapporto che unisce il territorio veneto e le sue comunità ai boschi di pianura.

Con l’installazione boschiva Foresta M9 si inaugura il “semestre verde” di laboratori per bambini e ragazzi e incontri di approfondimento. Una rassegna di iniziative che vanno nel solco della vocazione ecosostenibile con cui il Polo M9 è nato nel piano architettonico dei progettisti Matthias Sauerbruch e Louisa Hutton. Inoltre, nell’attesa che i musei riaprano e il pubblico possa vivere l’esperienza della Foresta M9 dal vivo, l’installazione sarà fruibile in digitale grazie a un calendario di eventi trasmessi via social (dj-set, performance musicali dal vivo, lezioni di yoga, laboratori per bambini e approfondimenti con ospiti d’eccezione).

A seguito del ritorno del Veneto in zona rossa di rischio Covid, M9 – Museo del ’900 è chiuso al pubblico fino a nuovo aggiornamento.

Dettagli

Date

Dal: 19/03/2021 Al: 19/03/2022

Location

M9 - Museo del '900

Indirizzo

Via Giovanni Pascoli 11

Comune

Venezia

Provincia

VE

Email

info@m9museum.it

Museo correlato

Musei

M9 - MUSEO DEL '900

M9 appartiene a una nuova generazione di musei. Per la prima volta un museo racconta in modo avvincente il Novecento. La storia di tutti attraverso le piccole e grandi trasformazioni del secolo: dalla vita quotidiana ai grandi cambiamenti sociali, economici, ambientali e culturali. Tecnologie avanzate e installazioni immersive sono al servizio della narrazione per far conoscere il passato, comprendere il presente e immaginare il futuro. Dal Carosello al calcio balilla, dalle Fiat 500 stracariche per l’esodo estivo al panettone industriale, dai calzoni corti all’alta moda, dalla scoperta degli antibiotici ai treni ad alta velocità, dalle foto di famiglia ai divi dei rotocalchi, ai telefoni a gettone: tutto quanto ci fa sentire italiani trova posto nel museo accanto ai grandi eventi e ai grandi nomi della politica, dell’economia, della cultura e della ricerca scientifica. Il Novecento di M9 è una storia di tutti, un affresco collettivo in cui ciascuno può ritrovare se stesso e ricollocare all’interno dei grandi fenomeni storici la propria vita, quella dei nonni e dei genitori. I contenuti multimediali del museo, selezionati da oltre quaranta esperti di rilievo nazionale, portano al grande pubblico un patrimonio spesso sconosciuto. Attraverso una rete di quasi 150 tra archivi e biblioteche italiane e internazionali, M9 valorizza i beni culturali propri del Novecento: fotografie, quotidiani, riviste, poster e materiali pubblicitari, incisioni radiofoniche, film e documentari, riprese amatoriali, programmi televisivi. In mostra, le installazioni racchiudono oltre 6.000 foto, 820 video, 500 materiali a stampa, 400 file audio, 10 ore di filmati digitali. (...)